In Primo Piano

In Primo piano

23 Maggio - "Giro del Varesotto" - 1° tappa Besnate

buone corse a tutti !

Promemoria per tutti i tesserati Fidal:

Attenzione, si ricorda che bisogna consegnare alla Società copia ORIGINALE del certificato per l'agonismo rilasciata dal centro di medicina dello sport.

domenica 10 novembre 2013

Maratonina Busto A.

Ciao a tutti ed eccomi puntuale a rendervi conto della nuova esperienza domenicale che questa volta riguarda la mezza maratona di Busto A.
Ho appena letto l'esaustivo commento di Alain per cui ridimensiono la mia bozza che avevo incominciato nel primo pomeriggio trasmettendovi soprattutto le sensazioni di una bella gara e una breve cronaca di essa.
La strategia mia e dei Massimo e'quella di stare per un pò di km con il pacer dell' 1°35' per poi decidere il da farsi sul finale in funzione delle forze di ognuno e così è stato.
Partiamo,purtroppo senza la compagnia di Alain, per via del chip dimenticato in macchina, e ligi al dovere stiamo col pacer e con un bel gruppone di atleti ma già all'ottavo km Massimo Saitta supera il pacer e fa la sua andatura, che fare ? Lo seguo prima io e poi Massimo e arriviamo al 10° km nella pista di atletica dove ci aspetta l'amico e supporter Fabio al quale lanciamo parte del nostro abbigliamento ( manicotti, guanti, cappellini....) che ci dà il parziale a 45' per cui in perfetta media.
Si prosegue con buona regolarità e inevitabilmente le gambe incominciano a soffrire ma ci penseremo alla fine, nel frattempo ci raggiunge il pacer un pò in anticipo sulla sua obbligata media e questo ci fa tirar fuori nuove energie in quanto ognuno tacitamente ha capito che possiamo stare sotto l'ora e 35' quindi riprendiamo a macinare metri.
Siamo ancora tutti insieme al 18° e come da iniziali accordi chi ne ha può provare ad allungare e devo ammettere che le mie sensazioni erano decisamente buone quindi incomincio ad aumentare il ritmo approffittando del lungo tratto in leggera discesa che ci riportava all'ospedale di Busto.
Massimo Saitta segue a ruota, Massimo Sant. perde poco terreno fino al 19°, esorto Massimo Saitta che però mi chiede di andare e così provo a fare provando sensazioni mai provate prima e cioè di poter ancora spingere (solitamente a quel punto strisciavo fino al traguardo) e allora spingo ancora e poi ancora, sono ormai in via Milano su un fastidioso ciotolato ma manca poco, ultimo rettilineo a finalmente taglio il traguardo ascoltando le urla di incitamento degli amicissimi Fabio e Maurizio.
Mi giro e in brevissimo tempo arrivano tutti i compagni di viaggio compreso Alain con un tempo ben sotto le sue aspettative. Grandissimi i Massimo alla loro prima esperienza in una mezza e anche e soprattutto Lavinia e Luisella anche loro all'esordio.
Tutto bello come sempre quando si corre !!!
A presto.




3 commenti:

Unknown ha detto...

Ottimo resoconto Valerio e complimenti per l'ottima gara e sopratutto per lo stato di forma attuale.

Valerio ha detto...

Grazie Alain compagno di corse e di redazione e complimenti anche per le tue performance.

Luis ha detto...

Ringrazio Alain, Giuseppe e Valerio per l'incoraggiamento e i complimenti.
Che dire sulla mia prima maratonina? Certo non posso sostenere che sia stata una passeggiata: la fatica si è fatta sentire e le gambe erano pesanti.
Comunque piano piano ho macinato i miei 21 km e sono arrivata al traguardo.
Con un miglior allenamento sicuramente la prossima volta riuscirò a fare meglio.
Complimenti ai miei compagni per le ottime prestazioni!
Ciao