In Primo Piano

In Primo piano

23 Maggio - "Giro del Varesotto" - 1° tappa Besnate

buone corse a tutti !

Promemoria per tutti i tesserati Fidal:

Attenzione, si ricorda che bisogna consegnare alla Società copia ORIGINALE del certificato per l'agonismo rilasciata dal centro di medicina dello sport.

sabato 22 marzo 2014

VOGLIAMO TORNARE A CORRERE !!!

AIUTO ! Vogliamo tornare a correre e questo è il grido che parte dagli infortunati che riempiono le astratte corsie degli astratti centri di recupero che orbitano intorno alla nostra società.

FABIO fermo o quasi da 3 mesi per stanchezza
VALERIO fermo totale da 10 gg per infiammazione al piede e tendine ma a rilento da 2 mesi
MAURIZIO fermo da 7 gg per forte dolore all'anca
PINO dolore ad una gamba che si trascina da 3 mesi
ALAIN in fase di recupero
EMANUELE fermo da 3gg per "pestone" alla caviglia
e forse dimentico qualcuno !

Per i primi 4, sarà l'eta' ? Se lo pensate, vi prego, non ditelo. Saranno le uscite in montagna ? NO, ci mancano da morire e non corriamo per i nostri amati sentieri da novembre. Sarà una fase del percorso atletico da mettere in conto ? Forse ma se non guariamo in fretta SCLERIAMO.
E, caso vuole, per alcuni capita proprio in prossimità di importanti appuntamenti come la staffetta di Milano e la Mezza di Genova. Difficile pensare di portarle a termine in queste condizioni (per me in particolar modo) e allora ? Che fare ? A quali santi votarsi ? Di persona non ne conosco alcuno se non di vista ma non sono così in confidenza da chiedere una grazia.
Quindi ? Nulla, continuiamo a girovagare nei centri di recupero in attesa che tutto passi e certamente tutto passerà, rimane in sospeso la cura contro la SCLERATA di cui parlavo.
Almeno i sani continuino ad allenarsi !!!
Valerio

8 commenti:

Unknown ha detto...

Ragazzi, vedrete che tra poco rientrerete alla grande. La voglia si vede che non manca e questo già fa buona parte della guarigione.
A presto.

Unknown ha detto...

in effetti (ma non diciamolo troppo ad alta voce) ho ripreso da un mese. Anche se è durissima (gli anni passano anche per me).

Roberto ha detto...

Io una santa la conosco:

SANTA PAZIENZA.


Ciao.

Roberto.

Unknown ha detto...

In genere gli infortunati tornano con più- fame degli altri...Bisogna avere pazienza. Dai che panta rei...

Unknown ha detto...

un anno fà correvo i 10 kim in 42 adesso in 50 minuti con fatica.spero entro l"anno di riprendermi con altri tempi.sono fiducioso devo perdere 5 kl.dopo genova (che farò per compagnia) proverò a fermarmi almeno un mese.e dovrò capire il malanno alla gamba.domenica sono a ravello.sabato provo il lungo.

Anonimo ha detto...

Giuseppe ciao
Penso che tu sappia che stai sbagliando tutto, nonostante la tua esperienza di" corsaiolo "
Anche io ho avuto e ancora ho un po' di problemi con la gamba sx.
Però mi sono fermato, ho fatto 4 sedute di tecar, ho corso al massimo 8-9 km tra 5,10-5,20 , ora sono a 5 al Km e 5-6 km di medio a 4,40.Lontano dai miei tempi ma in ripresa.Tu invece continui a correre gare nel varesotto "dure ", fai la mezza di Genova con i relativi allenamenti
.FERMATI ORA ,NON DOPO!Ciao
Gianluigi

Unknown ha detto...

ai ragione fipo.la voglia è tanta.pensa che il fastidio si sposta.credi che stai guarendo invece si è spostato.sono ottimista non essendo di natura muscolare.tu? non sei venuto alla pizzata perchè? ciao

Valerio ha detto...

Caro Pino, Gianluigi non ha torto e lo conferma anche il fatto che per il mio dolore al tendine prima, al tallone poi, sono stato costretto a fermarmi 10/12 gg e ora (non lo dico forte !) mi sembra passato e risolto ma questo non è niente di nuovo.Capisco anche che la voglia di correre, la paura di perdere la forma condizionano le scelte ma come vedi la forma comunque non migliora e nemmeno il problema. Ma tu sei un podista che non molla e allora va bene uguale forse tira al massimo alla mezza di genova per farla in compagnia poi però molla il colpo fino alla guarigione. Ciao