In Primo Piano

In Primo piano

23 Maggio - "Giro del Varesotto" - 1° tappa Besnate

buone corse a tutti !

Promemoria per tutti i tesserati Fidal:

Attenzione, si ricorda che bisogna consegnare alla Società copia ORIGINALE del certificato per l'agonismo rilasciata dal centro di medicina dello sport.

martedì 31 dicembre 2013

AUGURI

 Ciao a tutti,
scusate la mia recente latitanza dal blog ma sono in montagna e faccio fatica a collegarmi ma fortunatamente non faccio fatica a trovare neve e belle piste e a fare qualche corsetta (poco  a dire la verita' !).
Colgo l'occasione per fare un abbraccio a tutti voi augurandovi  un sereno anno  nuovo  che sia all'insegna di una maggiore positivita' e perché' no,  ricca anche di soddisfazioni sportive.
Ci vediamo presto.
Valerio

domenica 29 dicembre 2013

Campaccio 2014

Ciao a tutti,

il giorno della Befana (06-01-2014) si correrà a San Giorgio su Legnano il classico cross del Campaccio.
Di seguito gli orari previsti (presi dal sito dell'organizzazione):
Il ritrovo è fissato per le 8.15 presso il centro sportivo di San Giorgio su Legnano dove avverrà la distribuzione dei pettorali e dei chip (da restituire all'arrivo pena ammenda alla società di 25€ ogni singolo chip mancante).

Orari di partenza (ATTENZIONE: rispetto a quanto comunicato ieri, l'orario è stato posticipato di un'ora):

1 - ore 10.30 categorie SM 35-40-45-50: Km 6
2 - ore 11.15 tutte le categorie femminili e quelle maschili dai 55 in poi: Km 4

L'elenco dei nostri atleti preiscritti è il seguente:
  1. Claudio B.  (SM 55 - pettorale 1559)
  2. Luisella C. (SF 45 - pettorale 1560, già confermato sua assenza causa infortunio, ma può sempre guarire per tempo...)
  3. Lavinia R. (SF 45 - pettorale 1561)
  4. Lia L. (SF 45 - pettorale 1562)
  5. Giuseppe C. (SM 60 - pettorale 1563)
  6. Gigi F. (SM 60 - pettorale 1564)
  7. Massimo B. (SM 45 - pettorale 2134)
  8. Paolo P. (SM 45 - pettorale 2135)
  9. Roberto P. (SM 45 - pettorale 2137)
  10. Ivan R. (SM 35 - pettorale 2138, quasi sicurmaente assente)
  11. Valerio L. (SM SM 50 - pettorale 2139)
  12. Emanuele M. (SM 40 - pettorale 2140)
  13. Alain F. (SM 40 - pettorale 2141)
  14. Roberto G. (SM 50 - pettorale 2142)
  15. Carlo G. (SM 40 - pettorale 2143)
  16. Massimo S. (SM 50 - pettorale 2144)
  17. Carlo S. (SM 45 - pettorale 2145)
  18. Simone B. (SM 40 - pettorale 2174)
Attenzione: si informa che la preiscrizione non è vincolante. Si prega vivamente di confermare o meno propria adesione per il ritiro dei pettorale il giorno della gara.
Per chi non fosse in elenco, e si volesse iscrivere, la data limite per l'iscrizione è il 3 Gennaio. Comunicare per tempo a Massimo B. o Roberto P. il proprio nominativo. La gara, ovviamente, è riservata ai soli tesserati Fidal in regola con tesseramento e visita medica.
Ciao e buone corse a tutti.

ASD Atletica Parabiago.


























































venerdì 27 dicembre 2013

Sacro Monte 29-12-2013

Ciao,

breve presentazione dell'allenamento proposto per Domenica 29-12-2013.
L'idea è quella di partire dal parcheggio del bivio cha da Varese porta a Bregazzana.
Si incomincia su asfaltato e dopo un paio di km (sempre in salita, anche abbastanza impegnativa nell'ultima parte) si affronta il tratto più tosto: su ciottolato (circa 2km) si percorre tutta la salita delle Cappelle della Via Crucis che porta fino al parcheggio dei pullman di Santa Maria del Monte.
Ricompattamento e prosecuzione verso il bivio (tutto su sentiero, sempre in salita) fino alla località denominata PIZZELLE.
Una volta li, si rifiata e si torna indietro dallo stesso percorso dell'andata, al limite, anzichè tutto il ciottolato delle cappelle, è possibile evitarne un pezzo passando per una via secondaria di Santa Maria del Monte.
Tra andata e ritorno dovrebbero essere circa 11km.

L'uscita è abbastanza impegnativa, nulla a che vedere con quanto fatto domenica scorsa a Luvinate, quindi tenerne debitamente conto.
Per conferme (e non solo), lasciare un commento a questo post.

Ciao.

giovedì 26 dicembre 2013

...per quattro gocce...

Apro gli occhi, sento lo scroscio della pioggia, mannaggia, hanno azzeccato le previsioni, mi aggiro per casa inquieta. Voglio correre, devo correre, con tutto quello che ho mangiato in questi giorni.
Mio marito esclama "non val la pena bagnarsi come un pulcino per 5 km", ha forse ragione, interpreto il suo pensiero a modo mio... ok non 5 km di più.. è il momento di spingersi oltre.
Sono pronta per il mio primo Trail. Inizio a ritmo lento, niente riscaldamento, nente orologio, solo il ritmo del mio cuore e della pioggia.
Primo strappo, sto attenta a dove mettere i piedi, la pioggia rende il terreno scivoloso, non voglio certo farmi male, i km si susseguono e la mente vola, tocca paesaggi sconosciuti, a volte tratti famigliari.
In un momento di lucidità, mi rendo conto che a S.Ilario, la corsa si è ormai conclusa. Chi avrà vinto? ci sarà stata tanta gente? me lo saprete dire.
Ora però mi devo fermare, non sono le gambe a farmi male, ma gli occhi mi bruciano.
Dopo il XIX capitolo,de "Corro perchè mia mamma mi picchia" di Giovanni Storti e Franz Rossi. In un solo giorno ho percorso con la mente tanti sentieri e corse mitiche.
Come promesso mi sto avvicinando ai Trail....a modo mio.
Speriamo domani risplenda il sole.

Sant'Ilario

Con 'sta pioggia con 'sto vento me ne sto' buono al mio convento...mi spiace per gli amici di Sant'Ilario ma anche oggi il mio sport sarà il duathlon: ginnastica mandibolare e sollevamento della forchetta. Sono previste anche delle ripetute (esempio due secondi con una verdura di recupero) e delle sedute di allungamento sul divano. Buon Santo Stefano a tutti!

martedì 24 dicembre 2013

CAMPACCIO

Ciao a tutti,
si chiede cortesemente a tutti coloro che intendono partecipare al prossimo Campaccio del 6 gennaio 2014,  di comunicarlo  via sms a Massimo Bartoli entro e non oltre il 27 dicembre 2013 ,per poter effettuare le relative iscrizioni.
Grazie e .....allenatevi !

lunedì 23 dicembre 2013

Considerazioni

Ciao,

giusto 3 mesi fa veniva pubblicato il primo post su questo blog.

Si era pensato che questa "novità" potesse aumentare l'affiatamento tra i soci, coinvolgendoci tutti (più o meno) attivamente in un progetto (atletico/sportivo) di crescita collettiva.
Si temeva una maggiore diffidenza verso lo strumento informatico invece, direi, che il risultato desiderato, pian pianino, è stato positivamente raggiunto.
Lo dimostrano il numero complessivo di visite sul blog e le presenze sul campo (gara o allenamento che sia) e questo significa che c'è "fame" di notizie, voglia di condivisione e di partecipazione... forse bisognerebbe incrementare il numero di post ma questo lo chiederemo come regalo di Natale...


Mi fermo qui perchè a dire troppo a volte si rischia di essere banali; lascio a chi legge le sue personali consederazioni sull'argomento.
Di mio aggiungo solo un Grazie perchè alla fine di tutto, per la nostra bellissima passione, sottraiamo del tempo prezioso al vivere quotidiano.
 
Buone Feste e buone corse a tutti.



venerdì 20 dicembre 2013

ALLENAMENTO DOMENICA 22

Ciao a tutti, vi informiamo che il previsto allenamento di domenica 22 dicembre con ritrovo al campo di Parabiago per le ore 9, 00  NON CI SARA'' ma e' invece confermata l'uscita a Luvinate alla quale siete tutti caldamente invitati. I motivi ?

1) sara' una piacevole occasione per scambiarci gli auguri di Natale facendo una cosa per tutti piacevole e consueta ormai parte del nostro dna

2) il percorso e' assolutamente adatto a tutti in quanto e'un bellissimo sentiero anche ciclabile,attraverso i boschi del Parco dei Fiori, leggermente collinare, privo di salite all'interno di un piacevole contesto naturale.

3) Partiamo e rientriamo presto in modo da rispettare gli impegni prenatalizi di ognuno.
Vi preghiamo con cio' di informare  me o Roberto P. per chi e' interessato in modo da organizzarci a dovere.

Appuntamento ore 7, 15 piazza mercato.
 A presto e buone corse.

giovedì 19 dicembre 2013

PINO...

...non l'albero...,

per farci invidia, comunica che a Messina ci sono 22 gradi.

e qui chiove, guarda come chiove....

BEATO LUI.

Ciao.

Cross del Campaccio - 6 Gennaio 2014

Ciao a tutti,

si comunica che il 6 Gennaio si correrà nei prati di San Giorgio su Legnano il tradizionale cross del Campaccio.

Al pari della 5 Mulini, la Società chiede ai tesserati delle categorie competitive (amatori e master Fidal) la disponibilità a partecipare.

La gara si svolgerà al mattino e, a tal proposito, seguiranno comunicati più precisi.
Si chiede di comunicare presenza (o meno) inviando una email o lasciando un commento a questo post.

Grazie dell'attenzione.

ASD Atletica Parabiago.

martedì 17 dicembre 2013

STAFFETTA MARATONA MILANO

Ciao a tutti con la presente ricordo che chiunque fosse disponibile a partecipare alla staffetta di Milano in concomitanza con la Maratona, è ancora in tempo per iscriversi.
All'ultima riunione hanno aderito :
Fabio, Giuseppe,Massimo B., Massimo S., Maurizio,Alain e Valerio.
Resto a disposizione per ricevere le vostre eventuali adesioni ricordando che iscrivendosi per fine anno massimo gennaio, si godrà di un costo iscrizione ribassato, che vi comunicherò a breve.
Le squadre saranno composte da 4 atleti , conto e spero di creare almeno 3 squadre sperando anche nella partecipazione di qualche gentile ragazza in modo di fare anche una squadra mista.
Grazie e a presto.

Corsa di Santo Stefano

Ciao,

per il 26 Dicembre si propone, per smaltire il panettone e tutte le tossine ad esso collegate, la corsa di Santo Stefano a Sant'Ilario M.se (fraz. di Nerviano).
Una "volata" di 5km (+/-).
Il ritrovo è fissato a partire dalle 10.00 presso l'oratorio (via Indipendenza).

Si parte alle 11.00.

Ciao.



lunedì 16 dicembre 2013

AUGURI !!!

Tanti auguri al giovincello Carlo che oggi compie gli anni ( sempre pochi)  ben portati.
Un abbraccio da tutta la truppa.

Vararo - Pozzo in Piano - Monte Nudo

Ciao a tutti.

Questa volta niente cronaca o commento ma solo un invito ad ammirare e godere del panorama.
Grazie alla "Famiglia Dornetti" (Francesca, Agostino e Nives, l'ormai mitico Nives) per le foto messe a disposizione al link sottostante:

Foto Vararo 15-12-2013

Ciao.

Roberto.

p.s.: il pranzo, purtroppo, non era incluso... mannaggia!!!

sabato 14 dicembre 2013

Buone Feste!!


Un augurio di sereno Natale a tutti voi e alle vostre Famiglie!

giovedì 12 dicembre 2013

Allenamento in montagna

Ciao,
domenica 15 dic e' previsto un allenamento in montagna a Vararo con giro del Pozzo in piano e Monte Nudo, 15 km circa.
Chi fosse interessato e' pregato di comunicarlo a Valerio o a Roby P. al fine di organizzare le macchine e il ritrovo e' previsto per le 7, 15 in piazza mercato.
Grazie

mercoledì 11 dicembre 2013

CORSA CAMPESTRE CSI VILLAGUARDIA

Ciao a tutti,
domenica 15 dicembre si svolgerà, per chi è iscritto al CSI, una gara di corsa campestre a Villaguardia (Co).
Si comunica che il ritrovo è previsto alle ore 9.30 in piazza mercato.
Per qualsiasi informazione, contattare Massimo Bartoli o Alain Ferrario
Buona gara.

martedì 10 dicembre 2013

5000

CIAO A TUTTI E GRAZIE, IN MENO DI 3 MESI ABBIAMO RAGGIUNTO BEN 5000 VISUALIZZAZIONI SUL NOSTRO NEONATO BLOG.
UN PICCOLO TRAGUARDO, FORSE BANALE MA SINTOMATICO DI UN QUALCOSA FATTO CON MODESTIA E MODERAZIONE MA APPREZZATA.
BUONE CORSE A TUTTI E CONTINUIAMO A SCRIVERCI E A LEGGERCI.
CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!

lunedì 9 dicembre 2013

Nuovo Integratore, racconto semiserio...

Ciao,
forse non è andata proprio così ma spero vi piaccia e vi faccia sorridere un pochino...

Ieri al termine della prima parte della salita in Valganna (vedere post dedicato da Valerio), una volta ricompattato il gruppo dei DISTURBATI e mentre si decide se, e come, proseguire l'allenamento, il buon Maestro, con un gioco di prestigio, estrae dal taschino posteriore della maglia una borraccetta e ce la porge. Con qualche diffidenza ne assaggiamo tutti un pochino... stai a vedere che ci vuole "eliminare" è il pensiero che ci accomuna ma nessuno vuole dirlo apertamente... e ne beviamo un sorso. Come degli scafati sommelier cerchiamo di carpirne la composizione, senza riuscirci.... ha un sapore dolciastro e un retrogusto di castagna ma non è sgradevole, anzi...
Finita la degustazione, ripartiamo prestando molta attenzione al percorso perchè abbastanza insidioso (vedere sempre il commento di Valerio, please) e fingo (forse fingiamo tutti in realtà) di dimenticarmi della bevanda misteriosa.
Comunque, ripresa la corsa verso la vetta, quel sapore ogni tanto mi ritorna al palato e mi ridà vigore:" proprio buono..." continuo a ripetermi ma non voglio dirlo ad alta voce per non dare soddisfazione "all'avvelenatore" cha avrà sicuramente notato la diffidenza con la quale assaporavamo poco prima il suo nettare...
Alla fine non resisto e, al cospetto del mastoso paesaggio montuoso che si apre ai nostri occhi raggiunta la vetta, gli chiedo:
" ma cosa ci hai dato da bere, poco prima?".
Lui serafico, con ghigno pieno di soddisfazione che si stampa sul suo volto stanco ma felice, dice:

"DATTORADE, 
l'integratore naturale isotonico, ipotonico, gastronomico per l'uomo che non deve chiedere... MAI!"



"Cioè?", faccio io.
"Succo di dattero fatto in casa, ragazzi..."

 Buonisssssssimo!!!

e poi via, siamo ridiscesi a valle a farci baciare dal sole dello spogliatoio improvvisato sui gradini della scuola elementare di Ganna.

Ciao.
Roberto.

domenica 8 dicembre 2013

ALLENAMENTO IN VALGANNA

Ciao a tutti,
tornando a casa dal consueto allenamento domenicale con gli amici Fabio, Roby P. Roby G. proprio quest'ultimo mi chiede se scriverò sul nostro blog anche per quest'occasione.
Però ! Non ci avevo pensato, perchè no ? Sarà stato solo un allenamento ma un blog è stato attivato per cui c'è chi scrive e di conseguenza c'è chi legge per cui è giusto e piacevole che si condividano anche giornate di allenamento e poi tutto sommato mi piace farlo.
Dunque, come comunicato sul blog, ore 7.30 partenza per la Valganna, siamo il gruppetto dei disturbati (non tutti) che ha in programma un allenamento in salita che parte dal comune di Ganna, direzione Boarezzo per poi proseguire fino all'osservatorio.
Contrariamente alle previsioni il cielo è coperto, 1.5 gradi ma come spesso succede, passato Cavaria il cielo si rischiara ma le temperature incominciano a scendere fino a quando arriviamo a destinazione con un bel -5 gradi. Dobbiamo farci coraggio e dopo un caffè, eccoci pronti vestiti di tutto punto con la divisa invernale dei "disturbati", eravamo proprio dei bei figurini !!!
Dopo un pò di riscaldamento in discesa, non si scherza più, si parte lungo i primi 6 km di salita ininterrotta su asfalto, nemmeno un metro in piano, anzi, arrivati al paese di Boarezzo le pendenze aumentano. Lì come spesso succede mi pianto e rallento, Roby P. è già sparito alla vista e meno male che era reduce da 44 km in Valtellina ( attualmente numero 1 ), Fabio e Roby G. mi precedono e come sempre ci sorprende Fabio che senza allenamento riesce a salire alla grande anche se alla fine pagherà lo sforzo ma grande comunque.
Finisce l'asfalto al 6° km e ci raggruppiamo per decidere se continuare fino all'osservatorio o tornare alla macchina. Che domande....! si prosegue e si sale per altri 3 km su sterrato ma subito si presentano le difficoltà impreviste e cioè neve ma soprattutto tanto ghiaccio che ci costringe a procedere con cautela senza però evitare scivoloni e qualche caduta. Almeno è arrivato un pò di sole che ci riscalda e piano piano saliamo fino all'osservatorio dal quale veniamo ripagati dello sforzo da uno splendido paesaggio sottostante.
Dobbiamo scendere, con qualche altra preoccupazione per il ghiaccio, altri scivoloni, altre piccole cadute, qualche "taglietto" prima dei tornanti ma maciniamo i 9 km di discesa che ci portano finalmente all'auto.
Tirando le somma circa 18 km in 1° 54' soste comprese e 650 m di dislivello.
Inutile ripetere il nostro motto : "stanchi ma felici" ed è proprio per questo che ho scritto questo post.
Buone corse a tutti.

CIRCUITO TRAIL DELLE PREALPI VARESINE 2014

Su gentile concessione di Matteo Raimondi, dal suo blog.

Cinque Trail nelle prealpi Varesine si sono uniti per creare il CIRCUITO TRAIL DELLE PREALPI VARESINE 2014.
L’iscrizione al circuito è gratuita e automatica nel momento in cui ci si iscrive a una delle tappe sopra riportate (attenzione al numero massimo d’iscrizione consentite per le singole gare). Verrà redatta una classifica generale di qualità con la premiazione finale dei primi tre uomini e delle prime tre donne con i migliori piazzamenti ottenuti in quattro su cinque delle gare lunghe.


Volantino Circuito Trail delle Prealpi Varesine 2014

(il link soprastante permette di aprire e scaricare il volantino)


http://matteoraimondi.altervista.org/wp-content/uploads/2013/12/Circuito-Trail-Prealpi-varesine-fronte.pnghttp://matteoraimondi.altervista.org/wp-content/uploads/2013/12/Circuito-Trail-Prealpi-varesine.jpg

martedì 3 dicembre 2013

Cena Sociale 2 Dicembre 2013


Ciao a tutti,

ieri sera a causa di una serie di imprevisti/defezioni dell'ultim'ora è saltata la sessione fotografica con la divisa sociale della quale ci scusiamo per il disagio e per la quale si cercherà di rimediare successivamente, ma...

...ma direi ci siamo ben consolati con l'ottima cena offertaci dalla Società, la piacevole compagnia e un servizio fotografico "unofficial", comunque degno dei migliori paparazzi a caccia dei vips dello spettacolo, buon divertimento.

Ciao a tutti e buone corse.


Foto Cena

lunedì 2 dicembre 2013

GIGI

Ciao,

in sordina, scaramanticamente in incognito aggiungo, il buon Gianluigi Fipilli ha partecipato e tutte e tre le tappe del circuito di corsa campestre del Varesotto denominato Winter Challange, giunta quest'anno all'undicesima edizione.

Ha concluso la classifica generale maschile delle 3 tappe al 77mo posto assoluto ed è stato 7mo di catgoria M60.

Probabilmente non sarà completamente soddisfatto del risultato... secondo me, invece, è stato bravissimo perchè il livello qualitativo dei partecipanti (di tute le fasce d'età) era sicuramente buono.

Complimenti.


 Foto per gentile concessione di Podisti.net


domenica 1 dicembre 2013

I giaguari e la gazzella

Giro del Colle San Michele: i giaguari e la gazzella

Dopo la “batosta” di domenica scorsa al Valtellina Wine Trail, oggi la vita e’ stata decisamente piu’ semplice:  12,5 km tra boschi e colline nei dintorni di Borgomanero per il Giro del Colle San Michele.

Incontro gli “uomini scelti” inviati dall’ASD Atletica Parabiago (Massimo B., Massimo S. e Ivan) che si riscaldano al calduccio del palazzetto che ospita iscrizioni e ristoro finale. Ho la brillante idea di fare la battuta a MassiB: “Massi, oggi ti do dieci minuti!!”. Non l’avessi mai fatto, subito il buon Massimo si mette in modalita’ competitiva e promette battaglia. Dopo poco si parte: 0 gradi, sole, cielo blu e monte Rosa sullo sfondo che ci terra’ compagnia per un po’ lungo il percorso.

Il percoso lo conosco ed e’ proprio bello: salitella all’inizio per raggiungere la chiesetta e poi bosco, bosco e bosco su e giu’. MassiS e’ subito davanti, MassiB lo supero prima di arrivare alla chiesetta  sul cucuzzolo e Ivan ... boh!  Il percorso e’ fangoso a tratti (ma decisamente meno dell’anno scorso) e mi fa compagnia il crick-crock del ghiaccio che si rompe sotto i piedi.  All’uscita del bosco MassiB che, come un giaguaro, stava in agguato dietro di me, mi supera. Ci penso un attimo, sto bene e so che tra poco e’ tutto finito. Allora mi metto in scia a MassiB che come una locomotiva mi tira per almeno 3 dei 4 k che mancano. Ai -2 vediamo MassiS la’ davanti e il distacco, grazie alla locomotiva che instancabile macina metri su metri, diminuisce in fretta. Adesso i giaguari sono due e la gazzella MassiS non sa ancora che sono sulle sue tracce... famelici e veloci... hihihihi.

Ai -500 MassiS e’ a meno di 20m da noi... e’ quasi quasi fatta... maaaa... Massi B, preso dalla gentilezza dell’atleta, saluta un bel bambino infreddolito sul ciglio del sentiero! E’ finita: la gazzella riconosce la sua voce, si gira di scatto, ci vede, scappa! L’effetto sorpresa non c’e’ piu’ e la gazzella e’ salva!

Grazie ai miei amici dell’Atletica Parabiago, che oltre a portarmi a spasso negli allenamenti settimanali mi fanno anche divertire nelle gare domenicali!

Ciao   Francesca


Corsa un po' diversa !

Ciao, dopo le fatiche della Valtellinawinetrail ma soprattutto in occasione dell'arrivo della tanto attesa neve, ho deciso di declinare la proposta alla partecipazione al Giro del Colle di S. Michele, per aprire stagione ed impianti scistici a Chiesa in Valmalenco.
Sabato quindi ore 9, 30 puntuale sulle piste per le prime discese, poche piste aperte ma neve accettabile, freddo ma bene cosi'. Pero' malato di corsa come sono ormai diventato , piano piano cresceva in me l'idea di trovare comunque l'occasione per una bella corsa in montagna, si' ma dove ? Cosa mi conviene fare ?
Ebbene non volevo abbandonare le piste ormai stupendamente assolate quindi domenica cosa mi viene in mente ? Risalgo le piste correndo sulla neve.
Mia figlia e i loro amici mi guardano stupiti ma confermo loro le mie intenzioni quindi appena loro incalzano la discesa io mi vesto da buon podista e incalzo la salita direzione Cima Motta a quota 2336. Neve abbastanza dura e compatta che non mi fa sprofondare almeno fino alle pendenze piu' ripide pero' fa parecchio freddo in quanto corro ancora all'ombra.
Non nascondo le facce stupite di alcuni sciatori che mi vedono salire.
Mi scaldo un po' e incomincio a godere delle sensazioni che noi podisti conosciamo bene, riesco a correre anche quando la pista si fa piu'ripida, dove esagera cammino con passo svelto fino a quando finalmente il sole mi raggiunge e mi scalda un po'. Sono a meta' strada e so che vado incontro alla ripidita' della pista del Dosso quindi un po' la risalgo , un po' la raggiro seguendo piste esterne meno pendenti e qui incomincio a godermi anche il panorama come sempre quando si corre in montagna. Vedo la vetta che e' anche l' arrivo della seggiovia e con un tempismo incredibile arriva anche mia figlia e amici, saluti, riposo, quattro chiacchere con 2 sciatori che mi avvicinano curiosi chiedendomi quali scarpe ho usato, se scivolavo, se sprofondavo ma non posso sostare per molto, sono sudato e il freddo si sente ma soprattutto voglio scendere a manetta.
Parto e dopo 30 m rotolo nella neve avendo sprofondato un piede nella neve, mi diverto, mi rialzo e giu' ancora fregandomene di possibili scivolate me la sto godendo!!!
"Ma ti sei dimenticato su gli sci ? " mi grida uno sciatore, " Sei proprio fuori ! " mi dice mia figlia che mi apettava in fondo alla prima discesa.
Si sono "fuorissimo" e quanto mi diverto !
Arrivo in fondo e allungo un po' il finale perche' ne ho ancora voglia finche' ritorno alla base e al mio zaino con i vestiti caldi e asciutti.
Piatto tipico di pizzoccheri, crostata e anche questa e' andata !!!
Buone corse e godetevele !